Settore fotovoltaico incentivato dal DL Rilancio

Condividi sui social!

L’Ecobonus 110%, contenuto nel decreto Rilancio, rappresenta una grossa opportunità per il settore fotovoltaico e il suo sviluppo. Non solo fornisce nuove opportunità per i diversi professionisti del comparto energetico, ma valorizza anche il contributo del settore fotovoltaico per far crescere il nostro Paese.

Sì perché, come ricordiamo l’Ecobonus riguarda gli interventi relativi all’efficientamento energetico dell’immobile. Pertanto incentiva anche l’installazione di impianti fotovoltaici abbinati all’installazione di impianti per il riscaldamento e raffrescamento degli ambienti o la fornitura di acqua calda sanitaria (a condensazione, a pompa di calore, ibridi o elettrici).

Nuove sfide per il settore fotovoltaico

Il DL Rilancio lancia nuove sfide per il settore fotovoltaico e non solo. Tutto però in chiave di sostenibilità, condizione trainante dell’economia.

Sì perché le vere sfide del decreto sono sia dal punto di vista burocratico, creditizio che operativo. Non sarà facile infatti snellire la parte burocratica, lasciata per la maggior parte in mano all’Agenzia delle entrate.

Per non parlare della parte che riguarda il sistema bancario e la cedibilità del credito. Non sarà così semplice per tutti i fornitori renderli effettivi e agevoli. Le idee infatti contenute nel DL Rilancio relative allo sconto in fattura e alla cessione del credito dovrebbero essere accessibili a tutti e non favorire solo i grandi gruppi.

Infine tutti i lavori dovranno seguire dei precisi iter, quindi non si parla solo di professionalità e qualità. È pertanto opportuno affidarsi ad aziende serie, professionali e con esperienza nel settore.

Sarà inoltre necessaria la collaborazione sinergica tra più figure professionali quali: progettisti, termotecnici ed esperti delle tecnologie per il risparmio energetico nell’edilizia. È un’opportunità anche per loro di crescere professionalmente.

Una ripartenza in chiave della sostenibilità

Tante sono le sfide da dover affrontare, ma non impossibili da superare. Si tratta di unire le forze e di lavorare sinergicamente. Soprattutto in caso di installazione di un impianto fotovoltaico abbinato a impianti termici.

Dopo il lockdown si può ripartire con il piede giusto e fare delle scelte sostenibili per costruire un futuro migliore.

Cosa aspetti?

Fai anche tu una scelta sostenibile. Le fonti rinnovabili rappresentano non solo il futuro, ma anche il presente.

Condividi sui social!

Published On: 28 Maggio 2020Categories: RinnovabiliViews: 30