Riciclo creativo natalizio

Condividi sui social!

Il Natale si avvicina, fuori fa freddo e  cosa c’è di meglio di un riciclo creativo, natalizio? Un sotto tazza è la nostra idea per passare il tempo in casa, essere creativi e accogliere Babbo Natale!

Certo, perché noi crediamo sempre alla magia del Natale.  Per noi la magia del Natale non si limita all’aria che si respira per le strade, come scritto nell’articolo: I viaggi natalizi ai tempi del coronavirus. Ogni 24 Dicembre, prima di andare a letto, anche noi di Salva il pianeta prepariamo una tazza di latte o una tisana con dei biscotti, per Babbo Natale.

Voi preparate sempre lo spuntino per Babbo Natale? Che ci crediate o no, è una sorta di rituale che richiama alle origini delle nostre credenze. Gli antichi pagani erano soliti lasciare davanti le porte o in casa, cibo e doni per gli dei, in diverse occasioni. Questa simpatica abitudine di preparare un dono per Babbo Natale è un modo, per portare avanti le antiche tradizioni.

Vi abbiamo convinti? Noi ci auguriamo di sì, un pizzico di magia è indispensabile nella vita di tutti e non importa se crediate o meno a Babbo Natale, ciò che conta è credere alla magia, alla speranza!

Nel caso in cui invece non siate interessati a preparare niente a Babbo Natale, potrete comunque realizzare con noi questo brillante sotto tazza e utilizzarlo anche come sotto bicchiere, magari proprio per il cenone di Natale.

Cosa serve per realizzare il sotto tazza

Rotoli di carta igienica/scottex

Forbici

Righello

Colori a piacere

Cartoncino

Brillantini

Colla vinilica/ pistola a caldo

A lavoro con il riciclo creativo

Come per molte creazioni nel riciclo creativo, utilizziamo appunto i rotoli, vanno bene di qualsiasi tipologia: scottex, carta igienica, asciugatutto.

Segnate delle tacche, una ogni centimetro sul rotolo di carta per tutta la circonferenza.

Schiacciamo il rotolo appiattendolo per lavorare meglio e ritagliamo i rotolini di un centimetro, con un taglierino o con delle forbici.

Prendiamo 12 rotolini, sulla punta di 6 di questi, mettiamo la colla vinilica e uniamoli formando una sorta di stella.

Quando saranno asciutti mettiamo la colla anche sugli altri 6 e posizioniamoli sopra alla stella, ognuno nel mezzo tra due cerchietti.

Ora prendiamo altri 6 cerchietti e pieghiamoli a metà creando delle orecchie da coniglietto, mettiamo la colla sui due lati della base e posizioniamo queste “orecchie” nel centro di ogni pezzo che forma la stella.

Il sotto tazza che vuoi…

A questo punto del nostro riciclo creativo, noi abbiamo appoggiato la stella ottenuta su un cartoncino e ritagliato la stessa forma. Con un pennello abbiamo cosparso di colla vinilica, posizionato la stella sopra e pressata fino a farla attaccare.

Abbiamo scelto il grigio per colorare la stella e infine, dopo aver steso la colla con un pennello sulla base interna e sui bordi della stella, abbiamo spolverato con brillantini argentati.

Voi ovviamente potete decidere di scegliere se realizzare una base oppure no, quali colori utilizzare e se aggiungere o meno i brillantini. Insomma, adesso spazio alla fantasia e buon divertimento!

Noi siamo pronti per accogliere al meglio Babbo Natale!

Condividi sui social!

Published On: 16 Dicembre 2020Categories: Kids, Riciclo CreativoViews: 48
  • ghiacciaio-la-corona-venezuela

Addio all’ultimo ghiacciaio del Venezuela

Addio all'ultimo ghiacciaio del Venezuela che ha definitivamente perso tutti i suoi ghiacciai, un segnale preoccupante degli effetti del cambiamento climatico. Il ghiacciaio [...]