Lavorare immersi nella natura con la cabina in vetro ÖÖD

Condividi sui social!

Avete mai pensato di lavorare immersi nella natura, magari all’interno di una cabina in vetro?

Quest’anno in molti di noi hanno sperimentato la modalità del lavoro a distanza, in seguito alla pandemia. Lavorare però a casa sicuramente non è certo facile. Lo studio di design modulare ÖÖD ha però pensato ad una possibile soluzione sostenibile, per tutti coloro che vogliono sentirsi circondati dalla natura, senza le distrazioni di un tradizionale ufficio a casa.

Lo studio di design infatti propone delle cabine prefabbricate in vetro che si immergono nella natura circostante, grazie alle pareti a specchio.

La cabina in vetro immersa nella natura

Il vetro fa da padrone nel progetto della cabina ÖÖD ed è suddiviso in differenti moduli, in modo da consentire un trasporto e una installazione in qualsiasi ambiente. Tutti i moduli si poggiano su una panchina di piccole dimensioni e la facciata della cabina è realizzata in legno. Tutti gli utenti hanno così uno spazio dedicato per stare all’aperto e respirare l’aria fresca della natura.

Lo spazio dedicato all’ufficio è piccolo e minimal, proprio per ridurre le eventuali distrazioni, ma allo stesso tempo inserire lo stretto necessario come scrivanie e contenitori. Uno spazio che tranquillamente può essere riconvertito in camera per gli ospiti o un vero e proprio studio.

Il progetto si basa sull’idea che portare l’ambiente naturale in ufficio, non può che far bene alla persona che ci lavora al suo interno.

La cabina in vetro può essere dunque installata ovunque con estrema facilità, anche in aree urbane.

Le pareti non faranno altro che riflettere l’ambiente circostante.

 

Il vetro e la luce naturale

L’elemento migliore della cabina forse è proprio il vetro, che consente a chiunque si trovi all’interno di vedere fuori, mantenendo però la propria privacy con gli specchi di vetro posizionati sul retro.

Il vetro infine riflette il 97% della luce solare diretta, quindi la luce naturale non produrrà riflessi sugli schermi dei computer, anche se una scrivania è posizionata direttamente contro il vetro.

Un progetto di architettura ecosostenibile, che permette alle persone di lavorare immersi nella natura. Un progetto che abbiamo visto particolarmente in voga, anche per ricostruire una piccola casa, nell’articolo “La casa a specchi che si mimetizza nella natura”.

Condividi sui social!

Published On: 7 Gennaio 2021Categories: Architettura EcosostenibileViews: 80