Una Baguette Rivoluzionaria: riduzione del sale da Ottobre

Condividi sui social!

Dal primo ottobre, i francesi amanti del pane salato hanno subito un cambiamento radicale nei loro prodotti preferiti.

Il governo francese ha introdotto una nuova norma che richiede di abbassare il contenuto di sale nei pani tradizionali a 1,4 grammi per 100 grammi di prodotto.

Questa iniziativa, in linea con le raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della Sanità, mira a ridurre l’assunzione giornaliera di sale del 30% entro i prossimi due anni, per tutelare la salute dei consumatori.

Una Rivoluzione Aromatica

La nuova normativa si applica ai pani normali o tradizionali, come la celebre baguette, mentre i cosiddetti “pani speciali” avranno un limite ancora più basso, 1,3 grammi per 100 grammi di prodotto. Questo significa che i produttori e i consumatori dovranno adattarsi a questi nuovi standard, rappresentando una piccola rivoluzione nell’arte bianca francese.

La decisione del governo è stata accolta con varie reazioni. Alcuni panifici stanno già cercando soluzioni creative per mantenere il sapore autentico dei loro prodotti. L’utilizzo di starter attivi in aggiunta al lievito e gli estratti di lievito sono state proposte alternative per compensare la riduzione del sale senza compromettere la qualità del pane. Queste alternative al sale non solo preservano la qualità del pane, ma offrono anche un’opportunità per l’industria del pane di innovare e sperimentare. Questi ingredienti, uniti alla creatività dei panettieri, consentono di mantenere il gusto autentico dei prodotti da forno senza compromettere la salute dei consumatori.

Nuova era del pane salato

Questo cambiamento è parte di uno sforzo più ampio per affrontare il problema dell’alto consumo di sale in Francia. Attualmente, gli adulti francesi consumano in media da 7 a 8 grammi di sale al giorno, molto oltre la quantità raccomandata di 5 grammi. Ridurre l’assunzione di sale è fondamentale per prevenire condizioni come l’ipertensione e ridurre il rischio di malattie cardiache.

La decisione di modificare la ricetta della baguette, uno degli alimenti iconici della cultura francese, è stata accuratamente ponderata dal ministero della Salute. Con oltre 10 miliardi di baguette vendute ogni anno in Francia, questo cambiamento avrà un impatto significativo sulla salute pubblica. I controlli per garantire il rispetto di questa nuova norma saranno fondamentali.

L’industria del pane sta cercando modi innovativi per mantenere intatto il gusto autentico del pane, dimostrando che è possibile abbracciare la tradizione culinaria senza compromettere la salute dei consumatori. Questo cambiamento rappresenta un passo importante verso un futuro più sano per tutti i francesi, dimostrando che anche le tradizioni possono adattarsi per il bene comune.

Unisciti a noi nel percorso verso uno stile di vita più sano e sostenibile! Iscriviti al nostro blog, Salva Il Pianeta, oggi per scoprire le ultime novità su scelte alimentari consapevoli. Insieme, possiamo fare la differenza! 🌍

Condividi sui social!

Published On: 14 Ottobre 2023Categories: AlimentazioneTags: , , Views: 200