Lo scioglimento dei ghiacci sta rallentando la rotazione terrestre

Condividi sui social!

Un recente studio pubblicato su Nature ha messo in luce come il cambiamento climatico stia incidendo sulla rotazione terrestre, con lo scioglimento dei ghiacci polari che emerge come uno dei principali responsabili di questo fenomeno. Questo rallentamento ha anche impatti significativi sulla misurazione del tempo.

La massa terrestre

Il processo di scioglimento dei ghiacci polari porta a una redistribuzione della massa terrestre, influenzando così la velocità angolare del pianeta. Duncan Agnew, geofisico dello Scripps Institution of Oceanography dell’Università della California a San Diego, ha illustrato questo fenomeno con un parallelo: il movimento di una pattinatrice che rallenta quando cambia la posizione corporea. In pratica, meno ghiaccio c’è ai poli, più massa si concentra attorno all’equatore, alterando la rotazione terrestre.

Gli effetti sul tempo

Questo cambiamento nella rotazione terrestre ha conseguenze anche sulla misurazione del tempo. Fin dagli anni ’60, utilizziamo il Tempo coordinato universale (Utc) per regolare i fusi orari, basandoci sugli orologi atomici ma anche sulla rotazione terrestre. Tuttavia, poiché la velocità di rotazione del pianeta non è costante, si è reso necessario aggiungere di tanto in tanto un “secondo intercalare” per mantenere sincronizzate queste due scale temporali. Negli ultimi decenni, vari fattori hanno influenzato la rotazione terrestre, ma lo scioglimento dei ghiacci polari, attribuito al cambiamento climatico causato dall’attività umana, ha ora un impatto significativo.

L’impatto dei cambiamenti climatici

Secondo lo studio, lo scioglimento dei ghiacci polari ha ritardato la necessità di aggiungere un “secondo intercalare negativo” di circa tre anni, slittando quindi al 2029. Questo rallentamento è dovuto al fatto che, con lo scioglimento dei ghiacci polari, l’acqua di fusione si sposta verso l’equatore, ulteriormente rallentando la rotazione terrestre. In sostanza, l’attività umana ha causato un cambiamento misurabile nella rotazione del pianeta, un fenomeno senza precedenti secondo gli studiosi.

L’impatto dei cambiamenti climatici sulla rotazione terrestre mette in evidenza come le azioni dell’uomo abbiano conseguenze profonde e sorprendenti sulla Terra e sui suoi sistemi naturali. Questo fenomeno evidenzia la necessità di una maggiore consapevolezza e azione per mitigare gli effetti del cambiamento climatico e proteggere il nostro pianeta per le generazioni future.

Condividi sui social!

Published On: 12 Aprile 2024Categories: ClimaTags: , , Views: 27