Addio Etichette Adesive: Il Futuro Sostenibile di Frutta e Verdura

Condividi sui social!

Le etichette adesive di plastica sulla frutta sono state a lungo una piaga ambientale, contribuendo all’inquinamento plastico che minaccia il nostro pianeta. Ma c’è una luce brillante all’orizzonte: il “Natural Branding” sta cancellando questo problema dalla nostra lista di preoccupazioni ambientali.

Le conseguenze ambientali delle etichette adesive spesso trascurate non possono più essere ignorate. Eliminare questi fastidiosi adesivi potrebbe portare a risparmi enormi in plastica, energia ed emissioni di CO2.

La soluzione?

Il Natural Branding, una tecnica innovativa che utilizza una potente luce laser per rimuovere il pigmento dalla buccia dei prodotti, sostituendo le etichette adesive con un marchio laser invisibile una volta rimossa la buccia.

Questa tecnologia rivoluzionaria consuma meno dell’1% dell’energia utilizzata per produrre gli adesivi tradizionali. Il Natural Branding non solo preserva la freschezza della frutta e della verdura, ma anche l’ambiente. Rappresenta una svolta nell’etichettatura dei prodotti freschi, riducendo drasticamente l’uso di materiali di imballaggio come carta e plastica. Inoltre, grazie al marchio permanente, è possibile tracciare la frutta e la verdura dal produttore al consumatore.

Ma come funziona esattamente?

Il processo è semplice: un raggio laser traccia un marchio permanente direttamente sulla buccia della frutta o verdura. Questo marchio, creato dalla luce laser, è permanente e non influisce sul sapore o sulla qualità del prodotto, ma consente di identificarlo facilmente. L’obiettivo è eliminare completamente l’uso di adesivi, plastica e carta nell’imballaggio di frutta e verdura.

Ma le buone notizie non finiscono qui. Il Natural Branding offre flessibilità e velocità, consentendo un rapido cambio di etichette e loghi in meno di 30 secondi, migliorando l’efficienza nella produzione. Inoltre, senza l’uso di materiali come carta, plastica o inchiostro, i costi sono notevolmente ridotti.

Già nel 2013, le etichette laser sono state approvate dall’Unione Europea, ma ancora oggi molti fornitori non hanno adottato questa pratica come standard di settore. Tuttavia, ci sono pionieri come il fornitore olandese di frutta e verdura Nature & More e il supermercato svedese ICA, che hanno abbracciato questa tecnologia per avocado e patate dolci biologici. Persino M&S nel Regno Unito ha adottato il Natural Branding per le noci di cocco.

Il Natural Branding può essere applicato a una vasta gamma di prodotti, tra cui avocado, patate dolci, zenzero, mango, mele, cocco e molto altro. È tempo che più produttori si uniscano a questa rivoluzione sostenibile. Lasciamo che il futuro della frutta e della verdura sia privo di fastidiosi adesivi, perché una scelta più verde è a portata di mano.

 

Unisciti a noi nel nostro impegno per un mondo più pulito e sostenibile! Iscriviti al nostro blog, Salva Il Pianeta, oggi stesso per rimanere aggiornato sulle ultime tendenze ecologiche. Insieme, possiamo creare un impatto positivo! 🌱

Condividi sui social!

Published On: 3 Novembre 2023Categories: EcologiaTags: , , , , , Views: 264